Vai al contenuto

luglio 15, 2011

Basta, basta, pieta', pieta'.

Ieri, la riunione dei presidenti federali della FIGC ha stabilito che lo scudetto dell'Inter del 2006 non e' revocabile in quanto non esiste un atto di assegnazione. Cosi' riportano i principali media del paese che mi dota di passaporto.

Basta, basta, pieta', pieta'.

Siamo un popolo gia' provato da mezzo secolo e piu' di dominio intellettuale comunista, dalla presenza quotidiana di paparazzinger, dalla follia del cavaliere ed il talebanismo di Saviano, Scalfari, De Magistris, Caselli, Violante e magistratura inquirente varia. Ma questo non vuol dire che la logica non vale piu'. E tutti dobbiamo accettare supinamente ste cazzate. Se lo scudetto non e' stato assegnato, non esiste. Questa e' l'unica ragione per cui non puo' essere revocato.

Altrimenti, cos'e', un atto di fede? 

Kasko

ps: il colonnello Auricchio e' capo di gabinetto al comune di Napoli, alla corte di de magistris. Narducci, pm del processo a Luciano Moggi, e' assessore di de magistris. Associazione a delinquere? 

From → Senza categoria

One Comment
  1. anonimo permalink

    Ma perché ti scaldi tanto, in un paese dove si è scoperta la truffona nel pattinaggio a rotelle cosa vuoi che succeda nel calcio?

    Dai ancora poco che poi ci annettono all'albania o alla Romania o alla Kamchatca (attacco Jacuzia con 3) e torneremo ad essere un semipaese civile.

    🙂
    (un parente in incognito)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: