Vai al contenuto

dicembre 31, 2009

Minkia, e’ gia’ passato un decennio di questo 21′ secolo. İl tempo corre troppo velocemente. Non capisco cosa aspettino gli scienzıati di questo piccolo pianeta a trovare un modo per ridurre la velocita’ di scorrimento del tempo, invece dı inventare un nuovo ipod ogni tre mesi, il viagra o lo scaldatutto De Longhi. İnsomma, darebbero un contributo piu’ concreto al futuro dell’umanita’.

Tempo di bilanci. İn questi dieci annı, ho cambiato casa sei volte. Sono stato lasciato da quattro fidanzate ma ho avuto l’onore di mollarne due per poi pentirmene poco dopo. Ho visto dal vivo il trionfo della nazionale del paese che mi dota di passaporto nella finale dı Berlino contro le scimmie francesi ed anche la magica notte di Dortmund, nella quale i ragazzi di Lippi non solo hanno vinto una partita memorabile ma hanno anche spento sul nascere il pericolo di una rinascita dell’orgoglio ariano dei tedeschi. Ho vissuto il dramma della finale della coppa dei campioni di Istanbul che mi ha fatto odiare una citta’ che adesso adoro. Ho gustato il sapore della vendetta due anni dopo ad Atene. Ho visto Bolt fare un record del mondo mostruoso a Pechino. Ho incontrato Marco Pantani cinque mesi prima della sua tragica fine. Ho iniziato questo blog che mi tiene compagnia da quasi sei anni. Ho dato del tu al Principe Alberto di Monaco alle Olimpiadi dı Salt Lake City, dopo che il suo segretario personale mi aveva detto che avrei dovuto chiamarlo Monsignore (il potere della lingua del paese che mi dota di passaporto). Ho conosciuto l’imperatore, Fatıh Terim, che ha un ego grande quanto l’Australia ma che adesso, ogni volta che lo incontro, mi bacia. Bora Uzer, pop star turca, al suo ultimo concerto mi ha visto tra il pıubblico ed ha urlato ‘Kasko is with us, let’s make some big noise for my italian friend!’ e – incredibile – il pubblico lo ha fatto (queste si’ che sono soddisfazioni). Due nipotine hanno allargato la famiglia. Ho piu’ dı 500 amici su faccialibro. Sono diventato uno schiavo del blackberry. Ho fatto oltre 600 voli aerei. Sono diventato membro del club dell’1% dei migliori contribuenti del paese. Ho vissuto lo schock emotivo del compimento dei 40 anni e non lo ho ancora assorbito. Ho perso per sempre due cari amici.

Adesso basta.

Che la forza sia con tutti noi. Ne abbiamo bisogno.

Buon anno.

Kasko

From → Senza categoria

6 commenti
  1. anonimo permalink

    complimenti per il tuo (scintillante) decennio!!!

    Riguardo il primo quesito: La Singolarità è vicina…

    Buon (prossimo) decennio.

    sky

  2. elivseli permalink

    in questo decennio ho trovato lavoro e comprato casa.
    basta e avanza.

  3. Attraverso permalink

    E pensare che mi sono chiesto chi fossero le tue due nuove nipoti…..

    Si vede che ancora non ne ho pienamente preso coscienza :-).

  4. kasko permalink

    elivseli, quello che fai lo chiameresti lavoro? 🙂

    buon anno
    Kasko

    ps: un grazie anche a Sky. Silenzio di disapprovazione per attraverso

  5. HappyCactus permalink

    Veramente il primo decennio del 2000 finisce il 31/12/2010, ma è un’annosa discussione che non verrà mai risolta, ho paura, più per pigrizia che per altro…

    Comunque, buon anno e buon prossimo decennio, in qualunque giorno inizi…

  6. elivseli permalink

    beh…come tu ben sai sono pronta a rincarare la dose di "lavoro"…e poi, l’assistenza sociale è pur sempre LAVORO!!!

Rispondi a kasko Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: