Vai al contenuto

marzo 3, 2009

Mi sento vecchio. Vecchissimo. Ma non quando penso all pensione. In quel caso, mi sento perso. Per mille ragioni. Altri 22 anni di lavoro dipendente, almeno. E chissa’ se allora, una pensione ci sara’ davvero, nonostante i contributi pagati dall’azienda che mi passa lo stipendio e le pensioni integrative e quelle private.

Oggi il governo ha mandato alla Unione Europea la proposta di modifica dell’eta’ pensionabile per le donne del paese che mi dota di passaporto. Da 60 anni a 65. Nel 2018.

Ed una domanda mi sorge spontanea. Perche’ solo nel 2018?

Kasko

Annunci

From → Senza categoria

2 commenti
  1. anonimo permalink

    Perché così le loro mogli possono andare in pensione a 65 anni. Insomma mi sembra così ovvio!

    Attraverso

  2. anonimo permalink

    errata corrige:65 anni laggasi a 60 anni

    Attraverso II la vendetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: