Vai al contenuto

febbraio 2, 2007

Finita una settimana lavorativa, che credo sia esatto definire di merda. Ma se la mia e’ stata tale, non trovo definizione piu’ truce per definire quella che ha appena vissuto il cavaliere. Nessuno, ne’ Violante, ne’ Mortadella, ne’ Santoro, ne’ la Guzzanti, era riuscito a mettere in crisi l’ex presidente del Milan quanto la dolce Veronica. Il che non e’ altro che la conferma dell’equazione parenti=serpenti. D’altronde, il babbo della Marina stava scherzando col fuoco. Fonti ben informate, all’ interno della squadra che una volta ha visto primeggiare il mio unico dio, ossia Marco Van Basten, confermano che l’ uomo e’ puramente travolto da una crisi ormonale di dimensioni paurose, nonostante i suoi 70 anni e ben oltre i suoi gia’ eccessivi normali standard.

Non ha fatto i conti con la moglie. Che essendo donna intelligente, non ha chiesto divorzio. Non l’ha preso a sputi tra le quattro mura della villa di Macherio. L’ha sputtanato in pubblico. In modo assoluto. Puro. Totale.

Chapeau, lady Veronica. Le perdono l’ ennesima figuraccia che sto facendo da emigrante all’ estero per questa ennesima figuraccia di un paese allo sbando. Ci faccia da premier, perfavore.

Kasko

From → Senza categoria

4 commenti
  1. rrrrr permalink

    per una volta caro kasko sei arrivato per terzo, dopo cacciari e il sottoscritto.r.

  2. frioX permalink

    fonti poco più che dietrologgiche soistengono che la lettera a repubblica, così come la risposta, siano state scritte da Giuliano Ferrara. E, in scivolata su Fini, casini, leghisti, scardinano la banale dialettica sulla futura guida del partito unico, consolidando delega popolare a supporto della successione vera e propria. Da Silvio a Veronica.

  3. frioX permalink

    Berlusconi fa comunque sempre molto ridere. Si suppone che l’innata e – solo talvolta -inconsapevole simpatia sia da far risalire al nome originario della villa di Macherio. Macario.

  4. kasko permalink

    l’ipotesi ferrara e’ molto credibile…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: