Vai al contenuto

dicembre 30, 2004

riflessioni in liberta’ sulla tragedia in Asia. Questo mondo mi mette sempre piu’ a disagio. Non lo so, forse pecco di qualunquismo. Per le torri gemelle, il mondo fu sconvolto per settimane, i media parlarono in esclusiva dell’attacco per un paio di giorni, le borse di tutto il mondo persero oltre il 10%, sembrava l’inizio della fine del mondo. Oggi, dinanzi a questa tragedia, Striscia la Notizia va avanti imperterrita. La Borsa continua a salire. Domani ci spariamo qualche centinaio di milioni di euro tra botti e champagne. E sposteremo la vacanza dalle Maldive ai Caraibi.

L’azienda per la quale lavoro, ieri ha annunciato che stanziera’ un milione di dollari per le vittime della tragedia. Si dira’, meglio che nulla. E se nulla fosse meglio?

Non e’ vero che dinanzi ai cataclismi naturali, tutti gli uomini sono uguali. In California, esiste un meccanismo di comunicazione immediata alla popolazione in caso di maremoto. In Giappone pure. In quell’angolo di oceano pacifico, no.

Non ho ancora sentito un notiziario, non ho ancora letto un giornale dove Pukhet viene descritta per quello che e’. Una delle mete piu’ ambite al mondo per il turismo sessuale.  

Buon anno

Kasko

Annunci

From → Senza categoria

One Comment
  1. anonimo permalink

    a parte che i media non parlano d’altro che dello tsunami,penso ci sia una differenza psicologica di base tra un cataclisma naturale e un attentato che fa sì che le due cose vengano vissute in maniera differente. giorgio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: