Vai al contenuto

21 dicembre. Primo giorno di inverno. E qui a Mosca nevica. La prima vera nevicata. Che ai moscoviti non fa ne' caldo ne' freddo. Abbiamo tutti l'auto con le gomme chiodate. Giacche e giacconi. Guanti e paraorecchie. E le ragazze stivali e minigonna. Perche' la vita continua. 

Saltando di paloin frasca, Ieri il presidente del paese che mi dota di passaporto, ha sentito il dovere di annunciare che la democrazia non e' sospesa. Eh si', come no.

Magari in punta di costituzione, puo' avere anche ragione. Ma politicamente parlando, Monti ed i suoi professori, a chi minkia rispondono? agli elettori o alle banche che li hanno cooptati?

Kasko

E' morto Kim Jong-il

Buon Natale, Corea del Nord

Kasko

La grassona ed il chihuaua. Potrebbe sembrare il titolo di una canzone di Paolo Conte. Non e' una mia invenzione. Ma e' quello che un politologo polacco urlava un po di giorni fa dal canale russo di lingua inglese Russia Today. Si riferiva alla Merkel ed a Sarkozy. 

Cosa hanno fatto questi due? Niente. Si sono chiamati ed hanno deciso che la UE ha bisogno di un nuovo trattato. Sono due su 27. Ma loro hanno deciso lo stesso. Da soli. Poi oggi, il ministro delle finanze del chihuaua ha urlato che crollera' cosi' come l'Europa, se non ci si sbrighera' ad approvare questo nuovo trattato UE. Nel paese che mi dota di passaporto, questo si chiama ricatto. Estorsione.

Se la cantano e se la suonano da soli.

La grassona ed il chihuaua.

Kasko

Pure qui sta per arrivare il natale. Lo festeggiano a gennaio. Un po' tardi. Ma lo festeggiano. Per tutta Mosca, compaiono enormi alberi di natale. Giganteschi. 

Il piu' alto lo hanno costruito proprio davanti alla statua di Lenin, e' cosi' alto che il padre della rivoluzione d'ottobre viene oscurato alla vista del traffico.

Mi sa di sadico contrappasso…

Kasko

Tutti possono fare il presidente del consiglio nel paese che mi dota di passaporto.

Prendete Monti. Preside della Bocconi. Advisor di Goldman Sachs. Ex commissario della UE. Un curriculum da paura. Ecco. Si siede sullo scranno di palazzo Chigi. E cosa fa? Aumenta l'IRPEF. La tassa sul lusso. Ripristina l'ICI.

Caro preside, mi domando. Non si puo' fare di meglio? Questa roba la poteva fare un Goria qualunque, La Malfa padre e figlio. Forlani e Signorile.

Governo tecnico? Ma per favore…

Kasko

C'e' un esercito di professori di economia, di burocrati e di banchieri in questo nuovo governo. Ossia gli stessi che ci hanno portato fin qui. Dietro o davanti le quinte.

Mi impressiona la valanga di docenti universitari in questo esecutivo. L'unico che ha lavorato sul serio e' Corrado Passera. Inquietante il cv di Gnudi. il ministro al Turismo e Sport. Commercialista, Iri, Unicredit, Eni. 

Speriamo non ci scannino. Devono trovare 200 miliardi di euro. Per non emetterne altrettanti in bond al 7% di interessi. Sara' il far west.

Kasko

ps: 23 novembre, virtual flash mob alle ore 21 per il destino di questa piattaforma. Per le istruzioni, leggere post di fiordicollina nella pagina http://soluzioni.splinder.com/

ieri ho salvato il mio blog sul mio pc. Grazie Attraverso.

Resta un po' di amarezza se tutto quello che si legge fosse vero. Navigando su Google, ci sono mille rumors. Molti suggeriscono la fine di splinder entro due settimane. Sarebbe un peccato. Mi ci sono affezionato a 'sta cosa. Virtuale. Ma molto reale.

Vorrei mettermi nei panni di chi schiaccera'(o schiacciera'?) il bottone per spegnere questa piattaforma. Un po' come Paul Tibbets, il pilota del B52 che sgancio' l'atomica su Hiroshima. Si esagera'? No. Si cancelleranno qualche milione di post, di pensieri parole ed emozioni. Click. Puff. Finito. Game over.

Non lo fare…

Kasko

ps: tra tutti questo e' il mio post preferito http://elucubrando.splinder.com/post/15311053#15311053

Oggi nevica come Marco van Basten la manda. E solo lui sa come tornero' a casa.

Ieri su Bloomberg TV, un analista di non so quale banca d'affari diceva una cosa sacrosanta (che ho scritto anche io un po' di giorni orsono – 21 ottobre -, ma io faccio il direttore marketing e quindi non conto nulla). Si, va bene, il cavaliere va a casa. E questo fatto togliera' un po' di pressione sull'Euro e sui bond del paese che mi dota di passaporto. Nel breve periodo. Sul lungo periodo, non cambia nulla. La montagna di sterco resta enorme. Cosi' come il debito pubblico. Tedeschi e francesi posso anche fare i fenomeni e dettare regole (su che base, nessuno lo sa. Germania e Francia, in questo momento hanno un disavanzo in rapporto al fabbisogno  piu' alto del nostro… quindi andassero a cagare). Ma l'euro nella cacca e'. E nella cacca resta. A meno che Draghi non si metta a stampare carta moneta come ha fatto Bush. Ed Obama. Ad un ritmo che neanche la Scottex (dieci piani di morbidezza) riesce a stargli dietro.

Oggi sono molto escatologico.

Kasko 

Questo blog mi ha accompagnato in questo giro di mezzo mondo dal 2004.

Oggi entro in Splinder per scrivere del cavaliere e di moggiopoli e nella home page trovo il seguente messaggio: ATTENZIONE!
Dal 01/06/2011 non è più possibile iscriversi al servizio e acquistare o rinnovare i pacchetti avanzati SplinderPRO.

Che minkia vuol dire?

Ho sempre pensato alla possibilita' di perdere tutto il blog. Come la rottura di un disco fisso. Solo che in questo caso posso fare il back up. Qui, a quanto pare no? Non sarebbe il caso di pensarci?

Kasko

Ed il cavaliere si e' fatto beccare due volte mentre dormiva duirante discorso di Sarkozy al G20 di Cannes. A parte la ovvia considerazione che il G20 si poteva tenere solo nella capital del festival del cinema, resto perplesso dallo sgangheramento cerebrale del presidente del Milan. 

bah…

Kasko